Annamaria Bernucci - Raffaella Vaccari

Vai ai contenuti

Menu principale:

critica
 

Pittura e cultura orientale
di Annamaria Bernucci


[..] l’artista Vaccari si addentra e manipola il linguaggio come forma primigenia dell’espressione umana; lo fa attraverso il mezzo pittorico e visivo in tutte le espressioni da lei praticate (video, manipolazione sonora, forme plastiche).

[..]Lungamente ha rappresentato il corpo femminile, sprigionante energia vitale, messo in relazione con le forze della natura, un modo per indagare il mistero dell’universo, irrisolto e misterioso. 
Solo di recente ha abbandonato la figurazione per avvicinarsi ad una “meditazione” disarticolata da letture narrative e denotative, una pittura che si è fatta più astratta, luminosa, aperta, “terreno” per nuove esperienze.

Annamaria Bernucci
ottobre 2012



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu